martedì 12 febbraio 2008

La grandezza dell'uomo vista dal salmista

"O Signore, nostro Dio, quanto è grande il tuo nome su tutta la terra! Canterò la tua gloria più grande dei cieli, balbettando come i bambini e i lattanti.....Se guardo il cielo, opera delle tue mani, la luna e le stelle che vi hai posto, chi è mai l'uomo perché ti ricordi di Lui? Chi è mai, che tu ne abbia cura? Lo hai fatto di poco inferiore a un Dio, coronato di forza e di splendore, signore dell'opera delle tue mani. Tutto hai posto sotto il suo dominio.....O Signore, nostro Dio, grande è il tuo nome su tutta la terra!" (Salmo 8)

Nessun commento: