domenica 13 settembre 2009

Il capro espiatorio


La colpa originale, la caduta, il peccato non sono soltanto gli oscuri pilastri della cultura giudaica ma le basi stesse sulla quali è stata costruita la storia della nostra incredibile civiltà. La colpa esige l'espiazione, la caduta la cacciata dall'Eden, il peccato la redenzione. Dal potenziale omicidio di Abramo a tutte le orrende ecatombi volute per placare l'ira di Dio, la storia dell'umanità è tutta intessuta di sacrifici umani e animali. Il nostro passato remoto e quello recente grondano di sangue innocente. I capri espiatori di tutte le epoche gridano vendetta al cospetto di Dio, quel Dio che l'uomo ha sempre chiamato in causa per giustificare le proprie nefandezze e le proprie crudeltà. Se Dio esiste, ci chiederà il conto di tutto il sangue inutilmente versato, ci chiederà il conto delle immani sofferenze subite da tutti i capri espiatori del mondo, a cominciare dal Capro Espiatorio per eccellenza, il Quale - con il Suo Sacrificio Unico, Insostituibile e Defintivo - avrebbe dovuto porre termine per sempre all'inutile sterminio di altri infiniti capri espiatori dopo di Lui.

2 commenti:

Lara ha detto...

Doloroso, profondo, splendido post.
Grazie Evergreen!
Lara

evergreen ha detto...

Grazie a te per la costanza e la pazienza nel seguirmi. Un caro saluto.

E