venerdì 6 gennaio 2012

Striscia la notizia...

A sentire il Gabibbo, Fabio e Mingo, Luca Abete e tanti altri valentissimi scopritori dei mille sprechi italiani mi viene da chiedere: ma questo Paese non meritava un destino migliore? 
Possibile che lo sperpero sistematico di danaro pubblico non conosca limiti? 
Ed è mai possibile che i responsabili di questo andazzo non paghino mai nulla e che i governi (di qualsiasi colore) non abbiano fatto niente per porre fine a questo scempio?
È una vera e propria vergogna italiana!

5 commenti:

Tomaso ha detto...

Sono daccordo con te caro Pino purtroppo l'Italia è segnata molto male un brutto destino.
Buona notte caro amico.
Tomaso

evergreen ha detto...

Beato te, caro Tomaso, che vivi in un Paese civile e pulito, con Ministri che usano il treno ed altri mezzi di trasporto pubbico e non macchine blu con autista...

Liliana ha detto...

Io credo che...fino a quando gli italiani vedranno queste porcherie di trasmissioni, oltre ad andare sempre più in basso, non ci aiuteranno nè ad imparare qualcosa e neanche ad evolverci.
Un servizio pubblico davvero sgradevole e nauseante.
Mi piace e dovrebbe esserci più spesso, un'altro tipo di "SERVIZIO PUBBLICO".... quello di Santoro! Potremo almeno così dire di pagare un canone DECENTE!
Ma intanto....... paghiamo per una TV spazzatura!! Puzzolente e nauseabonda, che rispecchiano purtroppo i momenti che viviamo. CHE TRISTEZZA!!

evergreen ha detto...

Non facciamoci ingannare da nessuno, cara Liliana! Santoro è a sua volta un bel volpino. Il difensore del serizio pubblico sa sguazzare molto bene tra buonuscite e contratti milionari!

Liliana ha detto...

Ma...credo che...se li merita! Bisgona retribuire chi lavora seriamente e da' una giusta e soprattutto vera informazione. Non possiamo paragonare i Santoro, i Grillo, ai ...politici!
Ciao!