domenica 15 novembre 2009

Segreti di Stato


"Cosa sono le vite di cinque pescatori di Molfetta di fronte al bene supremo dell'Alleanza Atlantica da preservare ad ogni costo? Scheletri in fondo al mare. E che lì rimangano per sempre".
(Dall'introduzione di Andrea Purgatori al libro di Gianni Lannes "NATO: colpito e affondato" - La tragedia insabbiata del Francesco Padre)

13 commenti:

evergreen ha detto...

Questo coraggioso giornalista ha subito ben tre attentati negli ultimi mesi. E ancora nessuno si decide ad assegnargli una scorta. Mi vengono in mente cattivi pensieri. Ma come diceva Andreotti - imbattibile conoscitore di segreti di Stato - a pensar male si fa peccato però il più delle volte non ci si allontana dalla verità...

Anonimo ha detto...

"Dante e Farinata" LA PROFEZIA DELL’ESILIO..."Chi fur li maggior tui?"...Traduzione..."Chi furono i tuoi avi?"...Ciao Pino =) non sono fiorentino, come apparentemente non lo sei neanche tu' ;-) ma Dante conosco ;-) ho anche fatto il militare a firenze, conosco il tuo paese per esserci stato, Trani, Corato, e tutto il resto, conosco anche i trulli e le vostre campagne delle murge ecc. ecc. Bellissima regione ho molti amici nativi di corato per farti capire che conosco anche una cognata ho coratina il mondo e' paese pero' ora a mio turno ti dico!!! e..."Chi fur li maggior tui?" Salut mon ami ;-) Mayo

Ernest ha detto...

il paese dei segreti di stato non si smentisce mai

evergreen ha detto...

Per Mayo: Giovane et talentuoso sodale, li miei maggior furon lucani de la provincia materanense. Or sono otto lustri che me tiene splendida terra d'Apulia ne la quale io esercitai la profession de omo d'arme. Cognosco bene Quaratum et lo suo stradone ove un tempo circolavano maleodoranti carretti li quali transportavan li liquami nonché li solidi umani raccolti nottetempo da la popolazione dentro li bioli (alias vasi da notte). At tempo presente conduco vita da pensionato con ozi et passatempi congrui et atti at mea etate. Avrei voluto postare stesso messaggio su tuo elegante blog che tuttavia estesi rivelato pericolosissimo per la salute de lo mio computer. Non sarai per caso un feroce et micidiale haker? Con molta extimatione et amicitia. Pino

evergreen ha detto...

Per Ernest: purtroppo è così. L'insabbiare, l'archiviare, il nascondere chiamando in causa il segreto di Stato o ricorrendo ad altri artifizi, è una tecnica tutta italiana che non conosce colori politici. E' stata ed è diffusamente praticata a sinistra e a destra. Ciò non toglie che sia una gravissima mancanza di rispetto nei riguardi di tutti noi. Altro che popolo sovrano...altro che democrazia!

giardigno65 ha detto...

terribile ...

evergreen ha detto...

Ma purtroppo è così!

stella ha detto...

Ever, non mi resta che abbracciarti.

evergreen ha detto...

@Stella: e ti pare niente? Un abbraccio anche da me e buon WE!

Anonimo ha detto...

Ciao Pino, Tranquillo non sono un "HAKER"... Se per haker intendi dire questo..." Hacker est à l'origine un mot anglais signifiant bricoleur, bidouilleur, utilisé pour désigner en informatique les programmeurs astucieux et débrouillards. Plus généralement il désigne le possesseur d'une connaissance technique lui permettant de modifier un objet ou un mécanisme pour lui faire faire autre chose que ce qui était initialement prévu"...Allora ti diro' che me la sbrigo abbastanza bene con il computer... ordinatore ;-) nel mio blog nessun problema, puoi starne sicuro Pino,io e' solo per passare un po' di tempo che lo uso il blog, non sono ne' pericoloso, e nemmeno micidiale,tranquillo Pino ;-) sei lucano allora ok! piacere io sono siciliano pero' la Francia me tiene non da otto lustri ma da 25 anni ;-) comunque la basilicata e'una bella regione, ma ormai la tua vita, giustamente come lo dici tu... E' in puglia visto che e' da "otto lustri" ...Da tantissimo tempo che la puglia ti ha adottato ... Ospita, Ho capito che anche tu vieni dalla base,sei un uomo del popolo, anche se lo scrivi nella maniera Fiorentina come nel tempo della Rinascenza si capisce bene, come si capisce anche che eri nelle armi "EI" sicuramente un ufficiale con alti gradi, "gradado" visto la maniera che scrivi ;-) "QUARATUM Fonte di combustibile utilizzato nella Flotta Stellare" lo scrivo per farlo capire agli altri Pino, mica tutti capiscono l'anziano Fiorentino =)) per il resto hai ragione, capisco che ozi et passatempi congrui et atti at mea etate...Quando si e' in pensione e' anziani si puo' solo far quello che il corpo e la mente ci permette certo, quoto con te' Pino ;-)Comunque l'importante e' essere giovani dentro no?... Non credo che mi contradirai ;-)...Ars longa, vita brevis "L'art est long, la vie est courte" ciao Pino Con molta extimatione et amicitia...Scusa se ho fatto il copione =) salut mon ami ;-) Mayo

evergreen ha detto...

Grande Mayo, un amichevole e grato saluto. Sei fortissimo!!!

Anonimo ha detto...

Merci mon ami =) lo sapevo che eri una persona per bene ;-)meriti tutto il mio rispetto ;-) ciao Pino =) ;-) Mayo

evergreen ha detto...

Grazie Mayo!