domenica 15 marzo 2009

Domine dirige nos

Per il mio blog su "Libero" avevo scelto questo significativo stemma non per civetteria araldica ma per il fiducioso motto latino che lo compendia e che vuol dire: "Signore guidaci".
Cosa vado a leggere su "la Repubblica" di ieri? Che un Ufficiale in pensione dei Carabinieri avrebbe ricevuto il compito di organizzare una sorta di Gendarmeria Nazionale entro la quale dovrebbero confluire tutti i componenti delle future ronde cittadine volute soprattutto dalla Lega. E quale sarebbe il motto di questo nascente Corpo paramilitare? Lo stesso del cartiglio riportato nell'immagine. Cioè: Domine dirige nos. Per inciso questo è lo stemma adottato dalla città di Londra ed ancor prima dalla città di Genova.
Ho amaramente constatato che Dio è stato sempre messo in mezzo a tutto. E non sempre per fini limpidi e nobili. "Deus vult" era il grido dei Crociati, "Got mit uns" quello dei nazisti, "Dio e Patria" quello del più acceso nazionalismo ed ora il "Domine dirige nos" delle costituende ronde padane.
Personalmente non ho mai amato il Signore degli Eserciti, il Re dei re, il Signore dei Signori. Ho sempre creduto che coloro i quali volevano imporre il proprio potere sugli uomini si sono serviti cinicamente di Dio come di un formidabile strumento di controllo e di condizionamento delle masse.
Per me Dio è ben Altro!
Il primo impulso era stato quello di far sparire lo stemma dal mio blog ma poi l'ho lasciato dove stava anche perché spero che Dio guidi davvero i nostri passi.

7 commenti:

Lara ha detto...

Caro Evergreen, Dio è sfruttato ignobilmente da tutti, oso dire persino dalla chiesa cattolica molto spesso.
Anche se vergognoso, spero davvero che Dio guidi quelle ronde, per il bene di tutti.
Un abbraccio.

Ciao,
Lara

evergreen ha detto...

Per conto mio mi auguro che Dio guidi i passi degli uomini giusti, delle persone oneste, dei poveri, dei misericordiosi...Buona serata, cara Lara!

Aliza ha detto...

Caro Evergreen capisco perfettamente i tuoi sentimenti...queste ronde mi spaventano molto...mi ricordano le camicie brune prima, nere poi e adesso verdi...dove andremo a finire?

evergreen ha detto...

E' quello che temo anche io, lungimirante A!

XPX ha detto...

Ma no, lascia perdere: spariranno prima loro.

stella ha detto...

Non si nomina Dio invano...

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny