mercoledì 21 aprile 2010

Solidarietà a Benedetto XVI

La stanchezza di Benedetto XVI fa tenerezza. Io sto dalla parte di questo Papa raffinato, sensibile e colto. E non da adesso. Le colpe di molti non devono cadere sulle spalle inermi e affaticate di un anziano signore tedesco che ha la sola colpa di essere stato chiamato ad un compito difficile e arduo: riportare la Chiesa all'ovile di Cristo. Basta con gli attacchi al Papa!

6 commenti:

Tomaso ha detto...

Condivido pienamente quanta hai affermato.
Anche se non fossero venute a galla questi scandali lui non avrebbe avuto un pontificato facile!
Il Papa Polacco ha lasciato un ricordo troppo grande.
Buona serata caro amico Pino.
Tomaso

evergreen ha detto...

Caro Tomaso, te lo dico in un orecchio: a me piace di più questo Papa dell'altro. Non è possibile che Marcinkus sia stato lasciato al suo posto per tanti anni ancora dopo le prime avvisaglie degli scandali dello IOR, non è accettabile che si siano privilegiate le esigenze di un sindacato polacco a quelle ben più pressanti dei poveri, non è morale aver teso la mano e dato udienza a dittatori e criminali...

Pierangelo ha detto...

Premetto che il papa non è che deve piacere o non piacere ed anzi se piacesse troppo ci sarebbe da insospettirsi, di questi tempi mediatici.

Però dico io, se non sta bene di salute allora tutta la solidarietà e la simpatia.

Ma se invece sta abbastanza bene, può succedere a me che mi addormenti a messa, ma non a lui che è il celebrante e che fa solo quello e che in quel momento dovrebbe essere carico di adrenalina.

evergreen ha detto...

L'adrenalina può fare poco se uno è stanco o ha trascorso una notte senza dormire (può capitare anche a un Papa!) e, soprattutto, se ha ormai raggiunto una certa età. Superati anche noi gli ottanta - come auguro a Te e a me - ne riparliamo! E poi certe lungaggini liturgiche, certe salmodie interminabili, certi discorsi barbosi inducono la sonnolenza anche in un ventenne...Hai visto quanti politici dormono o sbadigliano ai vari convegni o durante pubbliche cerimonie?

giardigno65 ha detto...

certo se s'addormenta pure lui...

evergreen ha detto...

Un riposino tra un Gloria, un Credo e un oremus non si nega a nessuno...