sabato 27 giugno 2009

La bellezza del messaggio cristiano e l'opaca testimonianza della Chiesa

"(...) La Chiesa di Roma è tutt'altro che nuova alle contaminazioni scandalose con la politica terrena e alle avidità basse del fasto umano e della potenza economica. Ma le macchie che erano nel passato deterse e riscattate dalle periodiche effervescenze di una misticità associata, ebbra di ideali evangelici, che Roma riusciva mirabilmente ad incorporare in sé stessa e a trasformare in farmachi della sua putredine, oggi si propagano minacciosamente nell'organismo che dovrebbe essere l'immacolata carne del Cristo senza suscitare salutifere reazioni, senza destare provvidenziali scandali."

Ernesto Buonaiuti

Non mi sembra che oggi le cose siano cambiate di molto rispetto a ieri e l'immacolata carne del Cristo rischia sempre di più di venir putrefatta dalla lebbra del mondo anche adesso.

Nessun commento: