sabato 21 agosto 2010

Grande don Enrico!

"Paradossalmente la Chiesa non esiste. Esiste solo una ‘Grande Famiglia’ di figli di Dio che pregano, cantano inni, lavorano, soffrono, mangiano, gioiscono. E in pace muiono nel Cuore di Dio".

don Enrico Bianco, prete baraccato.

Questo prete mi piace. Lo potete trovare sul suo blog, un pò disordinato e confusionario a dire il vero, ma forte per i contenuti e rivoluzionario nella sostanza. Cioè perfettamente in linea con il messaggio cristiano.
Bravo don Enrico! Sei un inteprete fedele e generoso delle "Beatitudini". Il Vangelo non è che questo.

17 commenti:

Liliana ha detto...

CIAO GIUSEPPE! GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE A QUESTA TUO POST SCOPRO CHE DI VERI E AUTENTICI SACERDOTI CE NE SONO ANCORA!
SONO PASSATA DOPO PARECCHIO DA TE PERCHè ULTIMAMENTE SONO STATA POCHISSIMO AL PC.
CIAO! BUON INIZIO SETTIMANA!

LILIANA

evergreen ha detto...

Cara Liliana, è un piacere leggerti dopo tanto tempo! Come va la tua estate tranese?

giardigno65 ha detto...

di questi tempi teniamolo stretto !

Liliana ha detto...

Ciao Giuseppe!
la mia estate tranese non esiste, perchè di solito passo le mie giornate in casa. Non amo molto la confusione che si crea durante l'estate. Amo il silenzio, la preghiera, la meditazione, scrivere poesie e leggere. Ultimamente ho anche realizzato un libro di poesie che presto sarà in libreria. E quindi rifuggo da tutto ciò che è rumore e massa.
E tu sei andato in vacanza?
Grazie! Ciao! Un abbraccio!


Liliana

evergreen ha detto...

Quando il tuo libro di poesie sarà in edicola fammelo sapere. Mi farà piacere acquistarlo. P.S.: da pensionato sono sempre in vacanza! :-)))

evergreen ha detto...

Per Liliana: pardon...in libreria e non in edicola! Scusa il lapsus...

evergreen ha detto...

Per giardigno: già...bisognerebbe tenerseli cari cari questi profeti. Ma il loro destino è segnato. E' stato sempre così: essi rimangono inascoltati nella maggior parte dei casi e, quando qualcuno li ascolta, allora vengono dichiarati infermi di mente (nella migliore delle ipotesi), perseguitati, rinchiusi in qualche cella o addirittura fatti fuori fisicamente...

Liliana ha detto...

Ok Giuseppe! Grazie! Mi farà davvero tanto piacere! E comunque nella tua foto appari giovanissimo altro che pensionato! Sarai un pensionato ...ribelle! Di quelli che piacciono a me! ;-)) Comunque il libro lo lascerò sia in libreria che nelle edicole.... quindi .... non avevi sbagliato!
;-)
Spero comunque che lo troverai ugulamente carino, anche se un po' triste il contenuto. Sono poesie autobiografiche, un po' della mia vita.
Un abbraccio! Ciao!

Liliana

Paolo ha detto...

Ciao Giuseppe
... sono d'accordo è da stimare ed incoraggiare l'audacia e la forza di Don Enrico.
L'ho aggiunto nella lista blog personale.

evergreen ha detto...

Condivido, caro Paolo!
Ecco due brevi ma incisivi e pratici pensieri di don Enrico. Come non essere d'accordo con lui?

”Il cristiano è ciò che dona al povero”(d.Enrico Bianco).

”Riempi lo stomaco del povero,e fa ciò che vuoi”(d.Enrico Biamco prete operaio)

mayo ha detto...

Ciao Pino =) un saluto veloce, la cena e quasi pronta ;-) mentre ho ancora un minuto a mia disposizione,ne approfitto per dirti, che quoto a 100% con il tuo commento di sopra
(((Come non essere d'accordo con lui?))...E' impossibile non essere d'accordo con...(d.Enrico Biamco prete operaio)...Se tutti i veri cristiani fossero cosi'???... Nel mondo non ci sarebbero + problemi ;-) salut mon ami Pino =) ;-) Mayo

evergreen ha detto...

Un fraterno saluto, mon ami! Et merci puor la visite tres agreable! Dimmi se ho scritto cazzate in francese...

mayo ha detto...

ciao Pino =)

Un fraterno saluto, mon ami! Et merci puor la visite tres agreable! Dimmi se ho scritto cazzate in francese... Prima =(


Un fraterno saluto, mon ami! Et merci pour cette agreable visite Dimmi se ho scritto cazzate in francese... dopo ;-) hahahahaha =)) ti auguro una buona giornata Pino ciao =) ;-) Mayo

evergreen ha detto...

Merci beaucoup, mon ami!

mayo ha detto...

De rien mon ami Pino =) salut a bientot =) ;-) Mayo

Anonimo ha detto...

non è un vero prete, ed è indagato x stolking ...è un haker ed è stato fatto un articolo su panorama, per parlare della sua truffa e dei seguaci che ci hanno ciecamente creduto...attenzione agli specchietti x allodole!

evergreen ha detto...

Personalmmente ritengo di non aver subito alcuna truffa dal sedicente don Enrico. A me risulta che fa parte del clero di Napoli essendo il suo nome e cognome inserito nel sito di quella Diocesi. Tutto è possibile a questo mondo. Ma la cosa più probabile è che, come scrivevo in un commento precedente, don Enrico - al pari dei profeti scomodi - venga dichiarato infermo di mente (nella migliore delle ipotesi), perseguitato, accusato in vario modo, rinchiuso in qualche cella o addirittura fatto fuori fisicamente...Vedo purtroppo che qualcosa del genere gli sta accadendo.
Così va spesso il mondo!