domenica 20 dicembre 2015

Meglio il buco del rattoppo


Centociquantamila euro sborsati dal Card. Bertone all'Ospedale Bambin Gesù a mo' di toppa per la vicenda del suo attico romano. Quattrocentomila euro trovati nel conto privato dell'ex Vescovo di Trapani. 
Non sono noccioline ma cifre importanti che dicono almeno un paio di cose:
- che il Vangelo è un optional per questi mediatori tra Dio e gli uomini;
- che i poveri della Chiesa di Bergoglio esistono solo in vuoti proclami di solidarietà.
Si vogliono davvero cambiare le cose e ristabilire l'ordine voluto dalla Buona Novella?
Il Papa, che tra l'altro è capace di dare in prima persona esempi concreti di sobrietà e di semplicità francescane, dovrebbe anche disporre che ogni Cardinale, ogni Vescovo (sul portale della propria Diocesi), ogni persona investità di dignità, renda pubblico il suo patrimonio personale e faccia chiarezza sugli introiti e i movimenti di denaro.
Quanto più quel patrimonio sarà vicino allo zero, tanto più questi "ministri" di Dio saranno credibili. 
Altrimenti sarà molto meglio vedersela direttamente con il buon Dio, facendo a meno di questi mediatori avidi e ipocriti, interessati unicamente a rimpinguare il loro portafoglio.
Il Vangelo è bellissimo, potrebbe rappresentare il rimedio migliore per tutte le ingiustizie e per tutte le diseguaglianze del mondo ma dovrebbe essere praticato soprattutto da chi lo predica. 
Poi anche dagli altri.

2 commenti:

Tomaso Scarpel ha detto...

Caro Pino, rieccomi anche da te, vedo che ogni tanto arriva un tuo post, dico di quei post molto interessanti!!! Non è da chiedersi il perché molte cose non vanno e la religione cattolica è in crisi, sono questi fatti di cronaca che minano sempre di più.
Credo che Papa Francesco possa fare qualcosa, ma non succederà così in fretta.
Parlando un po di me, mi è venuta una brutta gatta da pelare!!!
è un detto quando ti capita qualcosa di non gradito, ebbene a me mi è capitato nel sangue un male che si chiama, Polimialgia Reumatica, e purtroppo non si potrà mai guarire, solo tenere sotto controllo e il solo medicamento è il cortisone.
Sono già oltre 3 mese che lo prendo e incomincia a dare dei brutti risultati...
Mi cura il sangue e mi sta gonfiando colle viso.
Pazienza caro amico, io ci provo a rassegnarmi!!!
Ciao e buona domenica, caro amico, e scusa del mio lungo commento.
Tomaso

Giuseppe Di Benedetto ha detto...

Mi dispiace molto, caro Tomaso! Qualcosa avevo intuito che non andasse per il verso giusto. Ma tu sei una quercia e supererai alla grande anche questa battaglia. Un abbraccio fraterno e un affettuoso augurio a te ed ai tuoi familiari per le prossime festività di Natale e di fine d'anno.