domenica 22 giugno 2014

A furia di prendere...

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari. E fui contento perché rubacchiavano. 
Poi vennero a prendere gli ebrei. E stetti zitto, perché mi stavano antipatici. 
Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. 
Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista. 
Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare.
Bertolt Brecht

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Pino, hai trovato le frasi giuste, Bertolt Brecht l'aveva vista giusta.
Ciao e buona settimana caro amico.
Tomaso

Giuseppe Di Benedetto ha detto...

Caro Tomaso, grazie per le Tue visite e per la costante attenzione al mio blog!
Scusami se non faccio lo stesso per Te!
Un abbraccio fraterno.
Pino