sabato 28 dicembre 2013

A cosa servono gli organismi internazionali?

La guerra in Siria continua a mietere un numero impressionante di vittime innocenti.
Non passa giorno che questo coraggioso cinereporter non documenti con immagini strazianti il massacro che si compie non molto lontano da noi nell'indifferenza pressoché generale dei media
A farne le spese sono spesso i bambini. 
Il conflitto ha raggiunto picchi di crudeltà e di ferocia che da una parte non fanno onore all'uomo ed alla sua dignità e dall'altra gettano un gravissimo discredito sulle organizzazioni internazionali preposte, come l'ONU, al mantenimento della pace e della sicurezza nel mondo.
La domanda sorge spontanea: perché spendere tanti soldi nel tenere in vita organismi inutili e farraginosi che all'atto pratico non servono a niente?
Ho l'impressione che il nostro povero pianeta sia definitivamente ostaggio della follia e dell'ipocrisia.

3 commenti:

Tomaso ha detto...

Come non darti torto caro Pino, non sapremo mai come andrà a finire!!!
Ti auguro un buon anno con tanta serenità se riusciamo dimenticare per un attimo tutto il resto.
Tommaso

Giuseppe Di Benedetto ha detto...

Grazie dell'augurio che ricambio di cuore a Te ed alla Tua bella famiglia, carissimo Tomaso!

Un tocco di Rosa ha detto...

Approfitto di questo tuo Post per ringraziarti della visita e alla tua domanda rispondo: fai pure, sono contenta che i miei pensieri sono condivisi anche da altri. Mi fa piacere essere entrata in questa tua pagina che ancora non conoscevo, credo che mi soffermerò spesso quì! I miei più sentiti auguri per l`anno che sta arrivando 2014. ciao